SIM, Micro-SIM, Nano-SIM: Quali le differenze e le modalità per renderle compatibili.

0

Nessuna differenza, è solo una questione di forma. Nessun vantaggio per il consumatore ma solo probabili problemi.
Una vera e propria forzatura per l’utente quella di passare dalla SIM tradizionale alla Nano-SIM e ripeto e ripeterò all’infinito nessun vantaggio per il consumatore.Gli operatori telefonici si sono dovuti aggiornare alle Nano-SIM perché lo Smartphone attualmente più “Cool” degli utlimi tempi (l’iPhone 5), supporta questo formato.

Ho sempre mal digerito queste imposizioni ed Apple ne è la regina. Il risultato è che i maggiori operatori di telefonia mobile si nono preparati per tempo e pertanto è possibile chiedere la Nano-SIM gratuitamente a meno che non si chieda anche l’adattatore il cui costo è di circa 5/10 euro. Qualche problema in più nel fornire le Nano-SIM attualmente sono le compagnie telefoniche virtuali come Poste-Mobile.

L’adattatore serve ad esempio quando un consumatore ha due diversi telefoni compatibili con SIM diverse, oppure, servirà nell’immediato futuro, quando gli operatori telefonici forniranno solo le Nano-SIM ma molti utenti possederanno ancora telefoni compatibili con le SIM tradizionali.

La problematica maggiore per gli utenti è proprio l’adattatore. La Nano-SIM non differisce da quella tradizionale solo per la larghezza e l’altezza ma anche per lo spessore. Detto questo quando infiliamo la Nano-SIM nell’adattatore bisogna fare molta attenzione nell’inserire poi il tutto nel cellulare. Infatti molti telefoni posseggono un sistema per l’inserimento della SIM che la obbliga a flettersi leggermente. Questa flessione non comporta nessun problema per la SIM tradizionale  ma se abbiamo una Nano-SIM “adattata”   comporta spesso la rottura dei contatti in rame del cellulare; sia a causa della diversa elasticità dei materiali fra l’adattatore e la Nano-SIM nonchè per il diverso spessore rispetto alla SIM tradizionale.

Il mio consiglio è questo: fintanto che gli operatori telefonici danno la possibilità di scegliere quale SIM avere (tradizionale o Nano), ed avete un telefono compatibile con le SIM tradizionali scegliete senza ombra di dubbio quest’ultime.

avatar
  Subscribe  
Notificami