Come non farsi aggiungere in un gruppo Whatsapp

Di recente avete installato Whatsapp e ne siete più che contenti ma non sopportate che tutti i contatti che avete nell’app vi aggiungano di continuo ai gruppi senza il vostro permesso? Nessun problema lettori di Forux, nel tutorial di oggi vi spiegheremo proprio come non farsi aggiungere in un gruppo Whatsapp seguendo una procedura veramente banale che siamo sicuri riusciranno a seguire tutti anche coloro che nel settore tecnologico hanno poca esperienza.

Se siete per davvero stanchi di essere aggiunti ai gruppi Whatsapp da altri utenti senza che questi vi chiedano il permesso, un’apposita funzione presente nella stessa applicazione consente ormai di scegliere chi ha il diritto – e chi no – di farvi partecipare. Andiamo a scoprirne di più.

Fino a poco tempo fa tutti potevano aggiungere utenti a gruppi senza l’autorizzazione. Bastava, infatti, conoscere il numero e il gioco era fatto. Per fortuna Whatsapp ha trovato la soluzione a tutto ciò offrendo una funzione utilissima. Essa, infatti, permette di controllare chi avrà l’autorizzazione di poter inviare automaticamente una richiesta di partecipazione ad un gruppo. Vediamo come si attiva il tutto.

Come non farsi aggiungere in un gruppo Whatsapp

  • In primis dovete aprire Whatsapp, poi tappare sui tre puntini verticali situati in alto a destra. Tappate su impostazioni e continuate nella sezione account. Qui tappate su privacy. In basso alla pagina Privacy si troverà la sezione gruppi che permette l’attivazione del blocco di aggiunta ad un gruppo.
  • Di base Whatsapp attiva l’opzione per chiunque. Ed è questa l’impostazione che sarà necessario modificare in base alle proprie esigenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here