Disattivare il completamento automaticamente nei campi di testo online

Stop all’auto-completamento. Come faccio ad impedire che il browser Chrome “ricordi” ciò che ho digitato in passato?

Com’è facilmente intuibile dal nome, il completamento automatico nei campi di testo online ci permette di compilare con maggiore velocità eventuali moduli o schermate di login, evitando di dover immettere informazioni ripetitive per più volte con l’eventuale rischio di sbagliarle e di dover ricominciare da capo.

Se da un lato questa funzionalità, ormai disponibile per tutti i principali navigatori Web, è estremamente pratica, dall’altro può però comportare qualche problemino a livello di privacy, in particolar modo se il computer impiegato viene condiviso con parenti, colleghi di lavoro, amici o comunque altri utenti. In tal caso, infatti, le informazioni memorizzate potrebbero essere lette e utilizzate da parte di chi in realtà non è autorizzato a farlo.

Stop al completamento automatico su Chrome Fortunatamente a tutto (o quasi) c’è rimedio e in questo caso specifico basta disabilitare la feature apposita per risolvere. Poiché prevenire è meglio che curare, come si suole dire, per evitare di incorrere in una spiacevole situazione quale quella precedentemente descritta possiamo dunque procedere alla sua disattivazione dalle impostazioni del browser. Non è una cosa complicata o da smanettoni: si può fare tuto nel giro di pochi clic. Chiaramente, in caso di ripensamenti l’operazione è totalmente reversibile. Vediamo dunque in che modo procedere nel caso di Google Chrome, il browser Web più diffuso e utilizzato dai netizen.

Disattiviamo il completamento automatico di Chrome

  1. Avviamo Chrome, facciamo clic sul pulsante con i tre puntini in verticale che sta in alto a destra e scegliamo Impostazioni dal menu che appare. Nella scheda che si apre effettuiamo uno scroll verso il basso e facciamo clic sulla voce Avanzate.
  2. Individuiamo la sezione Privacy e sicurezza e portiamo su OFF l’interruttore che si trova accanto alla voce Utilizza le previsioni per completare i termini di ricerca e gli URL digitati nella barra degli indirizzi per disattivare i suggerimenti automatici.
  3. Nella sezione Password e moduli che sta più in basso clicchiamo su Impostazioni di compilazione automatica e Gestisci password e portiamo su OFF i relativi interruttori per disabilitare l’immissione dei dati di contatto e la memorizzazione delle password.

ANCHE SU SMARTPHONE E TABLET

Il completamento automatico dei moduli online è una funzione disponibile anche sulla versione per smartphone e tablet del browser Google, quella fruibile su Android e iOS. Ovviamente, anche in tal caso la si può disabilitare, sempre agendo dalle impostazioni del browser. Più precisamente, per riuscirci basta avviare l’app Chrome sul dispositivo in uso, tappare sul pulsante con i tre puntini in alto a destra e scegliere Impostazioni dal menu. Tappiamo poi sulla voce Autocompilazione e pagamenti in Android o su Compilazione automatica dei moduli in iOS e portiamo su OFF gli interruttori visualizzati nella nuova schermata. Tornando poi alla finestra principale delle impostazioni e pigiando su Privacy possiamo disabilitare anche i suggerimenti relativi ai termini di ricerca, sempre portando su OFF l’apposito interruttore visualizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here