Programmi per Recuperare Dati e File da CD DVD Graffiati o Danneggiati

forux
2 Min Read
CD DVD Danneggiati

Assicuratevi che la superficie del disco sia pulita, priva di impronte digitali e polvere, eventualmente usate un panno morbido pereliminare i residui.
Cercate di leggere il CD con un masterizzatore piuttosto che con un normale lettore CD/ DVD; i masterizzatori “capiscono” meglio idati scritti perchè hanno un laser più potente.
Se si tratta di un CD-R/ RW, provate a usare lo stesso lettore/masterizzatore che lo ha generato; inoltre se per esempio avete scritto ilCD-R con un masterizzatore SONY, usate un masterizzatore SONY anche per leggerlo.
Se nonostante questi accorgimenti, il CD continua a fare i capricci, è il caso di mettere mano agli attrezzi del mestiere e rischiare.

Se i graffi sono presenti sullo strato più basso del CD, la lucidatura può risolvere il problema. Come primo rimedio potete usare il dentifricio.
La quantità deve essere molto piccola altrimenti si rischia di macchiare il cd e di dover perdere un sacco di tempo a pulirlo;
Adesso si può strofinare delicatamente con un panno o con il cotone in modo da muovere la mano dal centro verso l’esterno.

Se il graffio non è troppo profondo si dovrebbe notare, durante la pulizia, che i graffi affievoliscono o addirittura scompaiono se erano molto piccoli.
A parte alcuni rimedi da totale disperazione sappiate che esistono in commercio diversi prodotti meno artigianali (certo più costosi) epiù consigliabili di altri. Ad esempio, potete provare con alcuni prodotti usati dagli ottici per lucidare le lenti, lucidante percarrozzerie d’auto, cera per mobili e lucidante per argenteria.

Infine come ultima speranza vi consigliamo anche alcune soluzioni a livello software. Con alcuni programmi specifici è possibile leggere le parti ancora intatte del CD saltando quelle danneggiate che rendevano il CD illeggibile. Prodotti come CD Data Rescue e CD-R Inspector sono utili per recuperare i singoli file da dischi illeggibli e persino da quelli formattati per errore. A volte può bastare un più semplice programma shareware come Isobuster, che aggira il sistema di lettura di Windows e fornisce all’utente la possibilità di accedere al contenuto del disco.

Se il contenuto del vostro CD è molto prezioso, forse è meglio affidarvi ad aziende specilizzate nel recupero dati da supporti ottici, come CDRecovery o CD Data Guys. In pratica si tratta di aziende che esamineranno il vostro CD e recupereranno il maggior contenuto possibile.

Share This Article
Leave a comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments