Come sapere se nel luogo in cui sto per recarmi avrà campo la SIM del mio operatore

Ognuno di noi ha uno smartphone che utilizza quotidianamente non solo per effettuare e ricevere telefonate o per inviare e leggere SMS, ma anche e soprattutto per navigare in Rete o comunicare a mezzo Internet.

Per fare ciò in totale mobilità, occorre sfruttare la connessione dati offerta dal proprio gestore telefonico. Com’è facilmente deducibile, però, nelle zone in cui il nostro operatore non ha “campo” non potremo telefonare e neppure visitare questa o quell’altra pagina Web, ricevere le email, conversare su WhatsApp e così via.

Se per questo non possiamo farci nulla, se non attendere pazientemente che il gestore provveda a installare nuovi ripetitori ampliando il raggio d’azione della sua rete, per quel che concerne la possibilità di informarci preventivamente sul grado di copertura di una determinata zona e del tipo di connettività disponibile tanto possiamo fare.

Ma come? Facile: usando un’apposita applicazione.

Monitoraggio su mappa

L’app in questione si chiama OpenSignal, è gratuita e disponibile sia per Android che per iOS; consente di visualizzare direttamente su mappa il livello di copertura della rete 2G, 3G ed LTE non solo del nostro gestore telefonico ma anche di qualsiasi altro operatore attivo sul territorio nazionale.

È piuttosto precisa e la consultazione dei dati è sufficientemente intuitiva. Inoltre, la verifica del grado di copertura può essere effettuata non solo per la zona in cui ci troviamo, ma anche e soprattutto per altre località, più o meno distanti dalla nostra. In questo modo possiamo ottenere in maniera anticipata le informazioni di cui abbiamo bisogno prima di intraprendere il viaggio.

Come verificare la copertura offerta dal proprio operatore

1.Apriamo lo store delle app sul nostro dispositivo mobile, cerchiamo OpenSignal mediante l’apposito campo, selezioniamo l’app dall’elenco e facciamo tap sul pulsante per l’installazione. Accediamo poi alla schermata con tutte le app e avviamo quella appena scaricata.

2. Accediamo alla sezione Copertura pigiando sull’icona in basso, tappiamo sul campo per ricercare la posizione e digitiamo la zona di riferimento. Tramite la mappa potremo poi visualizzare il grado di copertura. Per accedere alla legenda premiamo su “i”.

3. Possiamo filtrare quanto visualizzato su mappa andando a verificare la copertura per uno specifico operatore e per un determinato tipo di connettività. Per riuscirci, pigiamo su Operatore o Tipo di rete e premiamo su Applica per rendere effettive le modifiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here