Come diventare famoso su TikTok

Come su tutti i social contemporanei (Instagram, Snapchat, Twitter) un indice del proprio successo è il numero di followers (persone che seguono i nostri contenuti)

Ancora sono pochi coloro che sono diventati “influencer” su TikTok ma si sta prendendo questa china anche su questo social. Aumentare il numero delle persone che ci seguono non è semplice, ma ecco una serie di consigli dettati anche dal buonsenso su come diventare famosi su Tik Tok.

Nome utente facile da ricordare.

Parte del successo passa anche da un nome utente originale, semplice da ricordare, orecchiabile e magari divertente o di impatto. Ovviamente sono fortemente sconsigliati i nomi utenti troppo infantili, o quelli che scimmiottano personaggio cantantifamosi. Alla registrazione del profilo TikTok ti attribuisce automaticamente un nome utente casuale e generico che di solito risulta ben poco attrattivo. Quindiil primo accorgimento è modificare il nome utente su TikTok, scegliendone uno più adatto a te. Cambiare l’username sul social è semplicissimo sia su Android che su iPhone. Di seguito i passi da effettuare dopo aver avviato l’app:

1. cliccare sull’icona Me in basso a destra;

2. quindi premere su Modifica profilo;

3. poi fare un tap sulla scritta Nome utente, nel campo di testo inserire il nome che preferite e premere in alto a destra per confermare.

Distinguersi dagli altrì.

TikTok come abbiamo detto è un social inclusivo, dove a tutti piace prendersi un po in giro, quindi sperimenta senza pensarci due volte e senza troppi patemi. Devi trovare qualcosa di unico che ti distingua e che renda le tue clip imperdibili, così chili vede già una volta sarà contento di seguirti per non perderseli. Puoi anche prendere spunto dai profili degli altri “muser” ma evita di copiarli. Se copi solo contenuti di altri difficilmente emergerai e rischierai di perdere anche i pochi follower acquisiti.

Meglio pochi post ma buoni

Cerca di non essere ripetitivo, fai video sempre nuovi e divertenti e le persone non smetteranno di seguirti ed anzi incoraggeranno propri amici a farlo a loro volta. Se ogni giorno posti decine di video tutti ugualipresto o tardi i tuoi follower si scocceranno di averti nella sezione Seguiti.

Ovviamente è bene evitare di cadere anche nell’eccesso opposto, non fare pochissimi video altrimentinessuno potrà accorgersidi te. La cosa migliore è tenere un giusto equilibrio fra qualità equantità, curandosi di mettere sempre il giusto impegno su ogni video.

La tecnica è importante.

Il lato tecnico non è fondamentale ma è abbastanza importante. Un video anche con un concept molto divertente ma ripreso in modo pessimo non sarà né piacevole da guardarené attirerà nuovi utenti che abbiano voglia di seguirti e vederne di altri.

Quindi assicurati che il tuo video abbia la giusta luminosità, che non sia sfocato e/o sgranato.


La musica è un punto centrale.

Nonostante Musical.ly sia divenuto TikTok, quest’ultimo resta sempre un social fortemente basato sulla musica. Quindi, per catturare il pubblico, devi puntare su una scelta di brani coerente e che piaccia agli utenti (che, ricorda, sono per la maggior parte millennials). Tutti i brani presenti sulla piattaforma possono essere utilizzati per creare i tuoi video senza problemi dilicenze, diversa è la situazione per i brani non presenti. Se li utilizzi, magari riprendendo un video durante la riproduzione, puoi rischiare una segnalazione dai proprietari dei diritti.

Scegliere un tema.

Un profilo troppo generico con contenuti eterogenei può causare smarrimento nel pubblico. Al contrario, un profilo che trova la sua identità ed ha un tema può attirare più facilmente “TikTokers” interessatie pronti a seguirtie a consigliarti ailoro amici, magari anche loro interessati.


Coinvolgere il proprio pubblico.

TikTok è una grande comunità e come tale, il coinvolgimento del proprio pubblico è forse addirittura più importante rispetto ad altre realtà social simili come Instagram e Snapchat. Ecco perché le #challenge (sfide in italiano) sono così diffuse: permettonoin modo semplice di sentirsi tutti uniti e coinvolti. Nei video è bene inserire anche hashtag inerenti all’argomento del video che si sta pubblicando, in questo modo chi è interessato all’argomento potrà trovarti più facilmente.

Collaborare con altri “muser”.

Collaborare con altri “muser” potrebbe essere un buon modo per farti notare e per aumentare il tuo pubblico. Più famoso è il “muser” con cui si collabora maggiore sarà il possibile ritorno in termini di attenzione e follower.

Le live al pubblico piacciono

Come abbiamo detto nell’articolo dedicato a TiKTok (il numero scorso), le live sono per adesso disponibili solo per gli utenti che hanno più di 1.000 follower. Se li hai, fare qualche live è un ottimo strumento per migliorare il coinvolgimento del proprio pubblico e la confidenza con loro. Sono in molti i followers che tengono le notifiche attive per non perdersi le live e l’occasione di confrontarsi direttamente con i loro “muser” preferiti.


Pubblicare negli orari migliori.

Come su altri social, l’orario a cui un post viene lanciato può fare la differenza. Per questo cerca di lanciare nuovi contenuti negli orari in cui è più probabile che ricevano maggiori attenzioni. Tipicamente questi orari, sui social network, sono la fascia fra mezzogiorno e le cinque del pomeriggio e fra le otto di sera e la mezzanotte. In generale, essendo il pubblico composto perlopiù da millennials, è meglio postare più contenuti nei weekend quando sono più liberi da impegni.


Controllare le statistiche

Sembrerebbe un consiglio banale, ma le statistiche di TikTok sono davvero complete. Basta cliccare su ognuno dei video che hai postato per vedere che reazione ha avuto il pubblico, così da poter capire quali sono i contenutiche tirano di più fra i tuoi follower e come aumentare il coinvolgimento.

App per aumentare i follower su TikTok.

Utilizzare App per avere più follower su TikTok non è esattamente un comportamento incoraggiato dalla piattaforma. Però è innegabile che avere un buon numero di follower ti fa apparire più famosi ed interessanti per collaborazioni con gli altri “musers” e per un meccanismo psicologico porta più gente a seguirti. Il consiglio è innanzitutto di non esagerare:
i follower fittizi non interagiscono, non creano commenti e like e quindi a lungo andare sicuramente non è la migliore soluzione, soprattutto per chi vuole creare un pubblico con l’intenzione futura di poter guadagnare con TikTok. Inoltre la maggior parte delle App che descrivono come avere più fan su TikTok si rivelano spesso truffe, create principalmente per attrarre le persone ad utilizzarle e a far compiere determinati passaggi per far risaltare ancora di piùl’app nello Store. Il risultato promesso invece spesso non si raggiunge. Molte della App “famose” infatti dopo un certo periodo vengono eliminate da Google Play Store (in questi casi puoi provare a cercarle negli store alternativi).

Se sei intenzionato a usare queste app su http://bit.ly/apptiktokfollowers ne troverai una tonnellata. Il consiglio che ti diamo per aumentare i follower e mantenerli nel tempo è quello di concentrarti sui punti precedenti dell’articolo e di evitare di usare queste App.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here