Come monitorare il traffico dati consumato delle applicazioni Android

0
332

Alzi la mano chi non si è mai ritrovato improvvisamente a corto di Giga senza riuscire a capirne il motivo. Si tratta infatti di una situazione frequente che spesse volte lascia letteralmente incredulo l’utente, ma che nella maggior parte dei casi è imputabile a un impiego sconsiderato del traffico dati da parte di questa o di quell’altra app. Per averne la certezza occorrerebbe però impiegare uno strumento apposito, un’ulteriore applicazione in grado di monitorare il traffico e di avvertire l’utente in caso di anomalie. Per quel che concerne il versante Android, di risorse di questo tipo il Play Store ne è pieno zeppo. Non tutte però sono precise e di facile consultazione come invece dovrebbe essere questo tipo di tool e inoltre in alcuni casi si tratta persino di soluzioni a pagamento. Diverso è il caso di Google Datally, la nuova app del colosso di Mountain View appositamente per questo scopo.

L’app che monitora le app

Google ha lanciato questa nuova applicazione gratuita destinata a tutti gli smartphone Android per consentirci di controllare i Giga di traffico consumati dalle altre applicazioni che abbiamo installate sul nostro dispositivo, in modo tale da poterci rendere conto su dove intervenire per risparmiare sulla connessione dati. L’app integra anche uno strumento de- nominato Data Saver, lo stesso della funzione di Risparmio dati in Chrome, che agisce come una VPN attraverso cui passa la connessione Internet, per comprimere immagini e altri elementi dei siti e non gravare così sul nostro piano tariffario. Lo strumento va dunque a rivelarsi particolarmente utile per chi ha un abbonamento Internet con pochi GB inclusi e molto spesso arriva a fine mese con poco, anzi pochissimo traffico residuo. Andiamo dunque a scoprire cosa fare per scaricare e utilizzare questa nuova interessante applicazione sul nostro smartphone Android.

Datally, l’app di Google per controllare il consumo dei Giga su Android

  • Apriamo il Play Store, cerchiamo Datally con l’apposito campo che sta in alto, selezioniamo l’app dall’elenco e facciamo tap sui pulsanti Installa e Accetta. Accediamo poi alla schermata del launcher in cui ci sono tutte le app installate e apriamo quella appena scaricata.
  • Avviamo Datally e autorizziamola ad accedere ai dati di utilizzo. Nella schermata successiva potremo controllare i MB complessivamente consumati durante il giorno, mentre tappando su Manage data anche quelli consumati dalle singole app su base quotidiana.
  • Per abilitare l’opzione Data Saver portiamo invece su ON l’interruttore che si trova nella schermata principale dell’app e concediamo i permessi richiesti. Quando la funzione risulta attivata consente di risparmiare sino al 30 per cento del consumo medio dei Giga.
  • LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.