Come Trasferire file da MAC ad Android ICS o Jelly Bean

forux
3 Min Read

Molti utenti che utilizzano Android hanno un computer Windows con il quale trasferire i file è immediato. Se non si ha la MicroSD basta infatti collegare il telefono come archivio di massa e il PC vedrà lo smartphone o Tablet come una memoria esterna nella quale spostare i file che vogliamo. Con ICS questo procedimento è leggermente cambiato a causa della diversa gestione delle partizioni e non tutti i Tablet e smartphone vengono visti come memoria di massa classica. Su Windows in realtà non è cambiato praticamente nulla in quanto l’accesso alla memoria è praticamente identico a prima, su MAC invece non è più possibile accedere alla memoria interna come fosse un archivio di massa. Di fatto, prendendo l’esempio del Galaxy Nexus con ICS o Jelly Bean, se colleghiamo il telefono ad un Mac, non accadrà assolutamente nulla e il computer non “leggerà” la memoria del dispositivo. Come fare ad aggirare questo “limite”?

Di opzioni ce ne sono diverse ma noi vi consigliamo le due alternative migliori:

AirDroid

Con questo programma si può utilizzare la nostra rete Wi-fi, senza collegare il nostro smartphone o tablet via cavi usb-microusb.

programma crea una connessione tra smartphone e la nostra rete e potremo accedere all’interfaccia di controllo da qualunque computer sia presente nella medesima rete. Sarà sufficiente aprire una pagina web all’indirizzo web.airdroid.com, inserire il codice che appare sullo smartphone o Tablet e il gioco è fatto.

Avrete molte possibilità di gestione del vostro device tra qui quella di gestire i vostri file, potrete inviare e copiare elementi. Ovviamente lo spostamento file sarà più lento rispetto all’usb in quanto sfrutterà la rete wi-fi. Il vantaggio è sicuramente l’assenza di cavetti e le tantissime altre opzioni disponibili.

AirDroid funziona ovviamente anche con Windows e Linux.

Android File Transfer

La seconda alternativa è Android File Transfer. Grazie a questo programma, che ci fa vedere il dispositivo come memoria di massa,avrete accesso a tutti i file in lettura e scrittura e potrete spostare, eliminare e gestire il vostro archivio interno con semplicità e immediatezza. Una volta scaricato ed installato, il programma si auto avvierà nel momento in cui connetterete il vostro smartphone (levate debug USB dalle impostazioni dello smartphone se non lo vedesse).

TAGGED:
Share This Article
Leave a comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici sui social