iPhone 5, gli ultimi numeri del nuovo iPhone

Possiamo affermare con assoluta certezza che il nuovo melafonino della Apple ha già battuto numerosi record, e siamo solo a poco più di due mesi dal lancio sul mercato. E sembra anche che possa batterne molti altri da qui ai prossimi mesi.

Uno dei primi record battuti è quello dei costi. Infatti l’iPhone 5 costa più dei suoi predecessori, sia a livello di produzione, con un costo che si aggira sui 207 dollari a pezzo, che a livello di vendita, soprattutto in Italia, dove lo si trova ad un prezzo di partenza di 729 euro, più alto rispetto a tutti gli altri paesi europei, anche se navigando sul web è possibile trovare i prezzi del iPhone 5 più bassi.

Le vendite di questo gioiello di tecnologia hanno superato ogni più rosea aspettativa, tanto che la produzione da parte della Apple non è più riuscita a soddisfare la domanda, con la conseguenza che a metà ottobre le vendite, anche in Italia, sono state sospese per circa due settimane, per riprendere un ritmo di vendita più o meno regolare verso metà novembre.

Parliamo di cifre notevolmente alte per uno smartphone, che si pensa potranno lievitare fino a 46 milioni di iPhone 5 venduti nel mondo entro questo trimestre. Se pensiamo che solo nel primo weekend di vendita., nei primi 8 paesi in cui era stato commercializzato, l’iPhone 5 ha superato la soglia dei 5 milioni di pezzi venduti, non possiamo che constatare di trovarci seriamente di fronte a cifre da capogiro, mai raggiunte prima da nessun tipo di dispositivo.

Con questo boom di vendita crescono anche le quotazioni delle azioni della Apple, che sembra potranno raggiungere presto i 980 dollari, una cifra spropositata che non era mai stata toccata prima in borsa. A meno che i produttori concorrenti non trovino qualche rimedio in fretta, sembra proprio che i vertici della casa di Cupertino possano dormire sonni tranquilli per parecchio tempo.

Gli ordini relativi all’iPhone 5 non sembrano avere una flessione, e sembra anche che la Apple sia arrivata nei primi giorni dell’uscita ad una capitalizzazione vicina ai 655 miliardi di dollari, che rappresentano una cifra sicuramente incredibile per un’azienda che poco più di un decennio fa ha rischiato seriamente il fallimento.
Naturalmente partecipano a questo successo senza precedenti anche le ultime uscite con il marchio della mela, come il nuovissimo iPad Mini e quello di quarta generazione. Le menti vulcaniche degli ingegneri californiani hanno colpito nel segno ancora una volta, sbaragliando letteralmente la concorrenza.

L’iPhone 5 ha contribuito anche a rivitalizzare i suoi predecessori. Infatti con il lancio del nuovo smartphone la Apple ha permesso a tutti i suoi vecchi device, dagli iPhone agli iPad, di migrare verso iOS6, col risultato incredibile stimato di 200 milioni di dispositivi che montano il nuovo sistema operativo.
Tutti i numeri che possiamo leggere online riguardo l’iPhone 5, e quindi la Apple, non ci possono lasciare indifferenti. Il successo senza precedenti di questo smartphone è palese, e considerando che il prossimo iPhone è già in cantiere, questi record potrebbero non durare a lungo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here