DB Cache Reloaded: Rendere il proprio Blog WordPress Velocissimo

forux
4 Min Read
Cache Pagine Html Database Wordpress 300x167

DB Cache Reloaded è un plugin per wordpress rende il blog velocissimo, implementa la cache al database, ecco come funziona e perchè è utile metterlo.

Quando si parla di cache per velocizzare wordpress solitamente si pensa a WP-Cache o WP Super Cache, entrambi ottimi plugin che velocizzano molto il blog rendendo le pagine statiche, però si può fare di più, DB Cache Reloaded lo fa.

DB Cache Reloaded è il successore di DB Cache, che, ho usato fino ad oggi ma non l’ho recensito perchè non compatibile con wordpress 2.8+, per farlo funzionare correttamente ho dovuto fare modifiche al codice, quindi se lo recensivo era per un numero limitato di persone invece DB Cache Reloaded possono metterlo tutti, non c’è bisogno di toccare niente, s’installa come un normale plugin.

Perché dovrei installare il plugin DB Cache Reloaded sul mio blog?

Per dare una risposta a questa domanda spiego il disegnino qui sopra (l’ho fatto alle 6 di mattina).

Nel disegno il computer è la persona che naviga sul sito, il server è formato da database, processore, le pagine php di wordpress, ecc. e le cache non ci sono, bisogna metterle per aumentare la velocità del blog.

Nella prima situazione, un blog senza cache quando una persona richiede una pagina comunica direttamente con il server, questo trasforma il codice php di wordpress in codice html, controlla tutte le impostazioni del blog nel database e manda la pagina al browser, quando un’altra persona visita quella pagina questa situazione si ripete.

Nella seconda situazione, un blog con cache alle pagine (WP Super Cache e simili), quando una persona richiede una pagina il server “traduce” il codice php del blog in html e controlla le impostazioni di wordpress nel database come prima ma la pagina che ha “tradotto” in html la mette in cache; la prossima persona che visualizza quella pagina il server ha già la pagina html in cache e non deve lavorare, controlla solo le impostazioni di wordpress nel database.

Avendo sia la cache per rendere statiche le pagine, il server lavora solo quando la pagina viene visitata la prima volta, la volta successiva ci sarà la pagina HTML in cache ed anche le query in cache (non tutte), così facendo si risparmia, e di molto la CPU e la memoria del server, lavora solo il disco fisso che cerca nella cache e la banda che spedisce le pagine, ma anche quella lavora di meno perchè ci sono meno richieste.

Conclusione: io se non fosse per le varie cache, le varie compressioni ed altri hack che ho fatto a wordpress avrei dovuto prendere il pacchetto di hosting un po più costoso quindi c’è risparmio di soldi oltre la soddisfazione mia e penso anche vostra nel vedere un blog che va veloce, questo blog va veloce non perchè c’è poco e niente .

Qui potete fare il download di DB Cache Reloaded, plugin davvero consigliato per rendere il blog molto più usabile.

Share This Article
Leave a comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments