Come Visualizzare i video di Youtube Bloccati nel nostro Paese

forux
3 Min Read

Alcune volte mentre cercavo di aprire un video su YouTube mi sono trovato nella spiacevole situazione di trovarmi di fronte ad messaggio di alert del sito che mi avvisava di non poter vedere il video in oggetto perchè non provenivo da uno Stato autorizzato alla visione, le prime volte che mi sono trovato di fronte a questo problema ho lasciato correre e non mi sono preoccupato oltre, un bel giorno decisi però di vederci più chiaro e di scoprire l’origine del problema e come riuscirlo ad aggirare.

Scoprii subito in un forum americano che il problema era dovuto ad un blocco della visualizzazione del video deciso dall’autore che ha impostato la visualizzazione solo in paesi specifici.

La possibilità di bloccare per determinati paesi il video è un’opportunità che YouTube da ai propri publisher, nella maggior parte dei casi dai publisher “professionisti” come ad esempio la BBC oppure la Warner Music Group.

Sulla rete si possono trovare varie soluzioni, vari trucchi per aggirare il blocco, molti parlano di cambiare il link che da  deve essere scritto come, altri parlano di utilizzare Google Translate o anche Babel Fish, io ho provato varie vo0lte queste due soluzioni e nel 90% dei casi non ho risolto nulla.

Una valida soluzione è quella di utilizzare una rete VPN in modo che le comunicazioni avvengano tra voi e la VPN e tra la VPN e YouTube, in pratica la VPN funge da canale di connessione sicuro per le comunicazioni tra voi e YouTube.

Attenzione, non tutte le VPN che trovare sul web vi saranno d’aiuto, dovete trovare una rete che utilizzi un server in uno dei paesi in cui YouTube permette la visione del video, delle ottime VPN sono quella diHotspot Shield e Progetto Loki .

Un altra soluzione  è quella di scaricare il video con uno dei tanti software o applicazioni web che esistono e che sono per la stragrande maggioranza gratuiti, questo metodo non è sicuro al 100%, specialmente se l’applicazione utilizza un applet Java per scaricare i video.

L’ultima soluzione è quella di utilizzare un proxy web che instraderà le comunicazioni tra voi e YouTube, la raccomandazione è quella di utilizzare un proxy residente in uno dei Stati autorizzati da YouTube alla visione.

Assicuratevi di utilizzare un proxy anonimo in modo da mascherare in maniera sicura il vostro IP, i proxy trasparenti non sono sicuri al 100% e quindi non utilizzateli, i server proxy devono essere configurati nelle impostazioni del browser web.

Attenzione, i proxy di solito sono attivi solo per poche settimane e in alcuni casi anche solo per pochi giorni, verificatene il funzionamento utilizzando Web Proxy Checker.

Share This Article
Leave a comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments