Come Produrre oro più velocemente in Clash of Clans

1
202

Clash of Clans è uno dei giochi strategici più popolari del momento. È su ogni tipo di tablet o smartphone, e i giocatori che si sfidano a colpi di invasioni e saccheggi sono milioni. Come tutti i giochi dell’era moderna però, Clash of Clans si basa su un sistema ibrido gratuito/a pagamento, che aiuta e di molto quei giocatori che sono disposti a spendere qualche euro per i potenziamenti.

Nel caso però non volessimo sborsare soldi per battere i nostri nemici, esistono tutta una serie di trucchi che ci permettono di difenderci ed attacare e produrre risorse più velocemente.

Uno dei file che andremo a modificare è proprio quello che gestisce la velocità e la produzione di Clash of Clans.

Una volta sbloccato il nostro iPhone dovremo munirci di iFile, un sofware che ci permette di entrare nel nostro iPhone (Come iFunBox) e spulciare, modificare e salvare i file in esso contenuti. Il file che dobbiamo andare a cercare si trova in

/var/mobile/clash of clans/documenti/updated/csv/Building.csv

Si tratta del file che gestisce le costruzioni e le risorse utilizzate per portarle a termine. Facciamo ctrl+f con il nostro editor preferito e cerchiamo la stringa TIP BUILDING ELIXIR PUMP, e sostituiamo dunque la parola ELIXIR con la parola GOLD. Il risultato finale dovrebbe essere questo: TIP BUILDING GOLD PUMP

Una volta certi di aver effettuato la modifica, possiamo salvare, e riavviare Clash of Clans. Con questo trucco tutti gli edifici e i produttori di elisir cominceranno a produrre oro, che potremo comodamente reinvestire nelle nostre costruzioni.

Il trucco vale ovviamente anche in senso inverso: se sostituiremo GOLD con ELIXIR in entrambe le stringhe, i produttori di oro cominceranno a produrre elisir. Basta giocare così, scegliendo di volta in volta la risorsa di cui più abbiamo bisogno.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.