Controllare lo strumento di diagnostica in Windows 10

Per sapere con precisione cosa sta causando problemi nel nostro PC, ma anche per scoprire quali dati stiamo esattamente condividendo con Microsoft, possiamo contare sugli strumenti di diagnostica

Gli strumenti di diagnostica integrati in Windows 10 hanno una doppia funzione: la prima è quella di consentire a noi di recuperare in modo semplice le informazioni sui problemi che si verificano nel computer: malfunzionamento di un’app, interruzione di un servizio cloud e così via.

La seconda funzione è la possibilità di inviare questi dati a Microsoft, così che i tecnici possano avere un’idea dei guai più comuni incontrati dagli utenti. Da un punto di vista pratico è un ottimo sistema, ma certo non a tutti noi può fare piacere l’idea di condividere dati privati sull’uso che facciamo del PC. Per questa ragione, il feedback sulla diagnostica è
disattivato per impostazione predefinita. Attivandolo dovremo scaricare un’app di Microsoft gratuita chiamata Visualizzato re dati di diagnostica , che ci presenterà in modo intuitivo il resoconto di ogni guasto, permettendoci di stampare le informazioni in caso di necessità e di controllare cosa inviamo a Microsoft.

COME CONSULTARE LO STUMENTO DI DIAGNOSTICA

  • Andiamo nelle Impostazioni e, nel campo di ricerca, scriviamo Diagnostica. Ora, nel pannello selezioniamo Feedback e diagnostica nella colonna a sinistra, poi attiviamo il visualizzatore.
  • Si aprirà in automatico la pagina dello Store di Microsoft, da dove potremo scaricare l’app Diagnostic Data Viewer. Il download è gratuito e l’app sarà scaricata e installata in pochi secondi.
  • L’app mostra i dati in due categorie: Dati di diagnostica e Segnalazione di problemi. Nella prima vedremo il resoconto delle operazioni svolte, con la possibilità di esportare i dati.
  • La Segnalazione di problemi ha una visione più semplice da consultare. Un clic su uno degli errori, a sinistra, aprirà un riassunto del problema, che potremo copiare e incollare altrove

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here