Riattivare la funzione di “Ibernazione” in Windows 8

forux
2 Min Read

Per chi come me ha installato l’ultima versione del sistema operativo Microsoft avrà sicuramente notato la mancanza di una voce molto utile, sto parlando nel pulsante “Ibernazione”.

Per chi non lo sapesse la funzione “Ibernazione” permette di salvare i dati contenuti all’interno della memoria RAM, nell’harddisk e spegnere il computer. In questo modo al successivo riavvio ritroveremo le finestre dei programmi aperti così come le avevamo lasciate.

In realtà Microsoft non ha rimosso la funzione sopracitata ma bensì l’ha solo disattivata. Questo perché Windows 8, essendo ottimizzato (forse anche troppo) per i tablet, non utilizza questa funzione perché inutile.

Mentre per chi come me usa un pc, l’ibernazione è ancora utile. Ma andiamo a vedere come si riattiva:

  • Andare col mouse nell’angolo in alto a destra dello schermo;
  • scegliere l’ingranaggio;
  • dal menu che appare, fare click su “pannello di controllo”;
  • fare doppio click sulla voce “opzioni risparmio energia”;
  • nella parte sinistra della finestra fare click sulla voce “specifica comportamento pulsanti di alimentazione”;
  • a questo punto nella finestra che appare scegliere la voce “modifica le impostazioni attualmente non disponibili”nella parte bassa della schermata flaggare la voce “ibernazione”;
  • salvare i cambiamenti facendo click sull’omonimo pulsante.

Fatto! Ora se provate ad andare nelle opzioni di spegnimento, la voce “ibernazione” è nuovamente disponibile.

Share This Article
Leave a comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici sui social