Come resettare Galaxy Note 10+ dalla recovery

0

Il Samsung Galaxy Note 10+ è stato svelato da poco e fin dal proprio debutto grazie ad un’estetica a dir poco mostruosa e una scheda tecnica di altissimo livello è stato in grado di conquistare il cuore di tantissimi utenti.

Nonostante a bordo del nuovo phablet di casa Samsung siano presenti caratteristiche al top, con il passare del tempo potrebbero iniziare a manifestarsi i primi sintomi di rallentamenti o blocchi di sistema rendendovi la vita un vero e proprio inferno.

L’unica soluzione per far tornare scattante il proprio telefono è resettarlo. Prima di vedere come fare consigliamo vivamente di eseguire un bel backup dei dati perché l’operazione eliminerà tutto ciò presente nella memoria interna del device.

Reset Samsung Galaxy Note 10+ dalla recovery

Esistono diversi metodi per riportare alle condizioni di fabbrica il top di gamma dell’azienda coreana, ma noi ora qui sotto vi spieghiamo come riuscirci dalla recovery.

  1. Spegnete il Note 10+ e tenete premuti insieme i tasti volume su + quello di alimentazione;
  2. Appena sullo schermo appare il logo Samsung rilasciate i tasti e aspettate il caricamento della recovery – nel frattempo comparirà una schermata di colore blu con la scritta nessun comando -;
  3. Con i pulsanti dell’audio navigate fino a quando non trovate la scritta “wipe data/factory reset”;
  4. Premete il tasto di alimentazione per accedere al sottomenu’;
  5. Selezionate e confermate cliccando su YES;
  6. Ora lo smartphone inizierà finalmente la procedura di ripristino;
  7. Al termine dovrete cliccare sulla voce “reboot system now” che vi permetterà di riavviare il vostro Note10+ facendolo tornare fluido e scattante.
avatar
  Subscribe  
Notificami