Salvare pagine web per rileggerle offline su Chrome


CleanSave_r_600x450

Salvare una pagina web facendo il classico “copia-incolla” può risultare parecchio confusionario, il più delle volte.

Più utile invece sfruttare le applicazioni gratuite presenti nel nostro Browser per salvare le pagine web da rileggere in un secondo momento, ad esempio quando si è offline.

Le tre estensioni gratuite che andremo a vedere oggi sono per gli utenti che utilizzando Google Chrome come Browser Web.

Cleansave

Cleansave è un estensione davvero incredibile e forse una delle mie preferite. Diversamente dalle altre applicazioni Cleansave permette di modificare una pagina web prima di salvarla, per esempio cambiando le dimensioni del carattere, rimuovendo immagini e aggiungendo delle note.

Una volta modificata la pagina si può stamparla, salvarla in PDF, file di testo (Word), inviarla all’Email, inserirla su Dropbox o inviarla a Google Docs.

SingleFile

Un po’ più semplice e meno complesso di Cleansave è sicuramente SingleFile. Esso salva qualsiasi pagina web con un solo clic trasformandola in formato HTML che sarà possibile visualizzare dal proprio Browser internet anche quando si risulta offline.

PageArchiver

PageArchiver è un’estensione sviluppata dallo stesso autore di SingleFile. La pagina, invece di essere ridotta in formato HTML, viene salvata nell’archivio dell’estensione, utilizzabile anche offline.

Tramite una funzione di ricerca sarà facile trovare la pagina salvata per rileggerla in qualsiasi momento..




Download Opera 11.50 e i nuovi Opera Mini e Mobile
Vedere le previsioni del meteo direttamente su Google Chrome con Gismeteo
Come limitare l’utilizzo della RAM da parte di Google Chrome

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inviare un commento.

Mostra altro