Creare Una Cartella Cifrata in Ubuntu Linux con eCryptfs


ecryptfs LUKS dialog Creare Una Cartella Cifrata in Ubuntu Linux con eCryptfs
In questo post spiegiamo  come creare una cartella cifrata in Ubuntu Linux.
Certo, per l’impostazione iniziale occorre lanciare qualche comando dal terminale, ma nulla di estremamente complicato e spaventoso. Dopo saremo infatti aiutati da un paio di script che faranno tutto il lavoro mediante un semplice doppio click, proprio come fossimo su Windows!
Ecco in dettaglio come procedere:
  1. Aprire il terminale;
  2. Digitare sudo apt-get install ecryptfs-utils e premere il tasto Invio (per installare eCryptfs);
  3. Aspettare che venga installato il software eCryptfs;
  4. Digitare mkdir ~/Private e premere il tasto Invio, per creare una cartella da cifrare (quindi “Private” può essere sostituito con qualsiasi nome);
  5. Digitare chmod 700 ~/Private e premere il tasto Invio (per rendere inaccessibile la cartella ad altri utenti);
  6. Digitare sudo mount -t ecryptfs ~/Private ~/Private e premere il tasto Invio (per “montare” la cartella cifrata);
  7. Digitare 4 e premere il tasto Invio (per selezionare “passphrase” nella procedura guidata per la cifratura della cartella);
  8. Digitare 1 e premere il tasto Invio (per selezionare “aes” nella procedura guidata per la cifratura della cartella);
  9. Digitare 1 e premere il tasto Invio (per selezionare “16 bit” nella procedura guidata per la cifratura della cartella);
  10. Digitare yes e premere il tasto Invio per due volte consecutive.
A questo punto, con il vostro file manager di fiducia, potrete creare/modificare qualsiasi file nella cartella cifrata appena creata. Una volta terminato di lavorare con quest’ultima, occorrerà tornare nel terminale per “chiuderla” ed impedirne l’accesso a chiunque, o, per meglio dire, impedire l’apertura dei file che essa contiene (questi ultimi, risulteranno infatti impossibili da decifrare per qualsiasi software):

sudo umount ~/Private

Ecco un metodo facile per rendere l’operazione di “montatura” della cartella cifrata estremamente rapida:
  1. Recarsi sul desktop;
  2. Fare click destro e selezionare la voce crea lanciatore dal menu;
  3. Selezionare Applicazione nel terminale dal menu Tipo, per poi inserire il seguente comando:
  4. sudo mount -t ecryptfs /home/utente/Private /home/utente/Private -o key=passphrase,ecryptfs_cipher=aes,ecryptfs_key_bytes=16,ecryptfs_passthrough=n

    Dove al testo in grassetto va ovviamente sostituito il percorso esatto della propria cartella cifrata.

Stessa procedura si può seguire per la frase di “smontamento” della cartella, utilizzando però il comando visto in precedenza.




joinus Creare Una Cartella Cifrata in Ubuntu Linux con eCryptfs


Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inviare un commento.

Mostra altro