Come personalizzare l’estensione del salvataggio automatico su PowerPoint


Almeno una volta nella vita, tutti abbiamo utilizzato lo storico programma PowerPoint, magari per sviluppare grandi progetti o presentazioni lavorative, o semplicemente per creare delle simpatiche immagini da colorare.

In ogni caso, terminato l’uso di PowerPoint avrete senz’altro salvato il file creato (o modificato) in modo da non perdere il lavoro svolto. Bene, a questo punto, selezionando “Salva con nome dal menu” è possibile scegliere di salvare il file in formato .png.jpeg.bmp.gif o in altri formati.

In alternativa, se si salva un file cliccando direttamente su “Salva” (e non su Salva con nome) il programma, per impostazione predefinita, salverà il file in formato .png.

Ma se volessimo accelerare i tempi, e salvare i documenti prodotti con PowerPoint automaticamente, con una estensione di file da noi scelta?

È possibile evitare di fare tutto il percorso menu > salva con nome> tipo di file (ad esempio .png, .jpeg, .bmp ecc), e salvare i file creati con PowerPoint con il formato desiderato in modo semplice e veloce, creando un’alternativa che farà risparmiare molto tempo e salvare il file con un solo clic!

Come personalizzare l’estensione del salvataggio automatico su PowerPoint:

Aprite il menu di PowerPoint, cliccate su “Salva con nome”, poi sul formato di file che volete scegliere come vostro predefinito cliccate con il tasto destro del mouse.

A questo punto cliccate su “Aggiungi alla barra di accesso rapido”.




Installare Linux da Penna USB in modalità Live
Come Risolvere gli errori DDL: file .dll non presente
Modificare molte immagini insieme con FastStone Photo Resizer

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inviare un commento.

Mostra altro